ARCHIVIO NOTIZIE

( Comunicazioni del Segretario - IØIUR Roberto Ungari )

 

  

SERATE A TEMA 2017

         

GIORNO

DATA

ORA

ARGOMENTO

RELATORE

Venerdì

27-01-2017

21:30

P.x Contest Qar Test N1MM 1a Parte

I0WBX Augusto e I0INU Gianfranco

 

Venerdì

03-02-2017

21:30

P.x Contest Qar Test N1MM 2a Parte

I0WBX Augusto e I0INU Gianfranco

 

Venerdì

10-02-2017

21:30

Il DMR

I0KMJ Mauro

 

Venerdì

17-02-2017

21:30

Il C4FM

I0KMJ Mauro

 
         
         
         
         
         
         

 

 

Il giorno 22 gennaio 2017 Domenica.

La Sezione offrirà il Pranzo ai Soci, con un contributo di 10 (dieci) euro, mentre parenti e simpatizzanti, al costo.

 

  A tutti i Soci si ricorda che:

Per motivi legati all’assicurazione sulle antenne, è necessario effettuare il versamento della Quota Sociale per il 2017 nelle mani del Segretario entro venerdì 20 dicembre 2016 per dar modo allo stesso di effettuare l’invio alla Segreteria generale con tutti i nominativi. I ritardatari verranno inseriti nell’elenco del successivo invio (dopo le feste).

Ricordo pure che è prevista una maggiorazione di 8 € per chi effettua il versamento dopo il 01 febbraio 2017.

 

ATTENZIONE :     il 31 gennaio scade il termine per il pagamento del Contributo annuo di  Euro 5,00 da versare sul  CCP 145607 intestato alla TESORERIA DELLO STATO - MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI ANCONA
CAUSALE: pagamento contributo per l'anno 2017

RADIOAMATORE
SIG ……………………...
NOMINATIVO ……………
LICENZA …………………..
PATENTE………………..

 

 

A TUTTI I SOCI:

Venerdì 8 gennaio 2016 si è tenuta una riunione del Consiglio di Sezione nella quale è stato rieletto quale Presidente della Sezione il Socio IKØNGL Ventura Gian Mario e Vice Presidente il Socio IZØTSC Tonnetti Stefano.  Pertanto da tale data IKØNGL Ventura Gian Mario assume la carica di Presidente della Sezione ARI di Terni.

 

 

       Decreto sull'abolizione del CW
era stato pubblicato !!

il D.M. che dispone l'unificazione delle autorizzazioni di classe A e B (Art.1),
l'uniformità delle prove di esame che dovranno essere effettuate a quiz a
risposta multipla (Art.2) nonchè il mantenimento dei nominativi IW, salvo
richiesta di cambio da parte degli stessi interessati (Art.3).

 

DECRETO 21 luglio 2005 del MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI

  Modifiche all'allegato 26 del decreto legislativo 1° agosto 2003, n. 259, concernente l'adeguamento della normativa tecnica relativa all'esercizio della attivita' radioamatoriale. (GU n. 196 del 24-8-2005)

 

Il Ministro delle Comunicazioni

Visto il decreto legislativo 30 dicembre 2003, n. 366;
Visto il decreto il decreto del Presidente della Repubblica 22 giugno 2004, n.176;
Visto il decreto del Ministro delle Comunicazioni 16 dicembre 2004, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 302 del 27 dicembre 2004;
Visto il decreto legislativo 1 agosto 2003, n. 259, recante "Codice delle Comunicazioni Elettroniche", in particolare il titolo III, capo VII;
Visto l'allegato 26 al suddetto decreto legislativo 1 agosto 2003, n. 259 concernente "Adeguamento della normativa tecnica relativa all'esercizio dell'attività radioamatoriale";
Visto altresì l'art. 163 del menzionato Codice delle Comunicazioni Elettroniche;
Visto l'art. 25, Sezione I, paragrafo 25.5 del Regolamento delle Radiocomunicazioni che conferisce la facoltà alle amministrazioni degli Stati contraenti di mantenere o meno l'obbligatorietà della capacità in ricetrasmissione del codice Morse per gli aspiranti radioamatori;
Vista la raccomandazione CEPT 61-02 adottata dalla CEPT il 6 febbraio 2004, in occasione della riunione del GCC/WGRA tenuta a Vilnius, che recepisce il disposto dell'art. 25, paragrafo 25.5, menzionato nella linea precedente;
Considerato che, allo scopo di facilitare l'espletamento di comunicazioni radioamatoriali, sia opportuno aderire alla anzidetta raccomandazione CEPT TR 61-01 nel senso di eliminare l'obbligatorietà della capacità nelle trasmissioni radio del codice Morse;
Visto l'art. 220, comma 2, lettera a) del codice delle comunicazioni elettroniche che conferisce al Ministro delle Comunicazioni il potere di apportare, con proprio decreto, modifiche, fra l'altro, all'allegato 26, dianzi citato;

DECRETA

ART. 1 (Patente)

1. E' recepita la raccomandazione CEPT TR 61-02 citata nelle premesse;

2. Le patenti di operatore di stazione di radioamatore di classe A e B di cui all'allegato 26 al decreto legislativo 1 agosto 2003, n. 259, recante il "Codice delle comunicazioni elettroniche" vengono unificate nell'unica patente di classe A.

ART. 2 (Esami)

1. In conformità di quanto previsto dalla raccomandazione CEPT TR 61-02 gli esami per il conseguimento della patente di classe A consistono in una prova scritta sugli argomenti indicati nella prima parte del programma di cui al sub allegato D dell'allegato 26 al codice, da eseguirsi mediante quiz a risposta multipla.

ART. 3 (Nominativo)

1. Dall'entrata in vigore del presente decreto i radioamatori in possesso delle autorizzazioni generali di classe A e B di cui all'allegato 26 al decreto legislativo 1 agosto 2003, n. 259 conservano i rispettivi nominativi fatta slava la possibilità per i titolari della autorizzazioni di classe B di chiedere al competente organo centrale del Ministero delle comunicazioni il cambio del nominativo.

Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Il Ministro
Landolfi

 

La nuova licenza   

 

Fronte

 

Retro

La nuova tessera  che dovrà sostituire le vecchie licenze (ora autorizzazione). La tessera, redatta in tre lingue per essere utilizzata nei Paesi che hanno sottoscritto gli accordi CEPT, conterrà i dati identificativi e la fotografia del titolare e sarà plastificata.
Ecco come si presenta la nuova autorizzazione Generale.

Alessio Ortona, I1BYH

 
Durante la Cena Sociale del mese di Dicembre 2003, svoltasi in un Ristorante della Città , fù consegnato dall'allora Presidente della Sezione IKØPAW (Mauro) l'attestato dei 50 anni di iscrizione all' ARI al Socio IØFAN  Alfio  ( ora S.K. )

Tessera ARI

  Si comunica che nel sito della Sezione è stata inserita una nuova pagina relativa al Mercatino dove  soci e non soci  possono richiedere, tramite invio di e-mail, l'inserimento dei propri annunci di compravendita di materiale radioamatoriale !!!